Cronaca, Palermo, Province

Due arresti per detenzione di stupefacenti

Questo articolo è stato visto 296 volte.

I Carabinieri della Compagnia di Carini, coadiuvati dai colleghi del Nucleo Cinofili di Palermo – Villagrazia, hanno arrestato due carinesi, entrambi noti alle forze dell’ordine, per detenzione di sostanze stupefacenti.  Nel corso di una serie di servizi espletati nel territorio di Carini e finalizzati al contrasto degli stupefacenti, i Militari dell’Arma, negli ultimi giorni, hanno effettuato delle perquisizioni domiciliari, a seguito delle quali un 48enne ed un 42enne, sono stati trovati in possesso di droga. Nello specifico, il 48enne, già sottoposto alla misura alternativa della detenzione domiciliare presso la propria abitazione, è stato trovato in possesso di 58 grammi di hashish e vario materiale da pesatura e confezionamento, mentre il 42enne, è stato trovato in possesso di oltre 130 grammi tra cocaina e marijuana, materiale per il confezionamento nonché la somma in denaro contante di circa 500 euro.  La droga è stata sequestrata e inviata al Laboratorio Analisi per le Sostanze Stupefacenti del Comando Provinciale di Palermo, per gli accertamenti qualitativi e quantitativi. Gli arresti sono stati convalidati dal Giudice delle Indagini Preliminari del Tribunale di Palermo.

È doveroso rilevare che gli odierni indagati sono, allo stato, solamente indiziati di delitto, seppur gravemente, e che la loro posizione verrà vagliata dall’Autorità Giudiziaria nel corso dell’intero iter processuale e definita solo a seguito dell’eventuale emissione di una sentenza di condanna passata in giudicato, in ossequio al principio costituzionale della presunzione di non colpevolezza.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.