Agrigento, Politica

Fontana: duro j’accuse contro il commissario del libero Consorzio di Agrigento Di Liberto, “assurdo il recesso economico nei confronti del Cupa”

Questo articolo è stato visto 600 volte.

fontana_vincenzo

 

 

09:02 – Duro intervento dell’On.Vincenzo Fontana del Ncd sul recesso del contributo al Consorzio Universitario di Agrigento da parte del Commissario dell’ex provincia di Agrigento Di Liberto.Per la cronaca l’ex provincia detiene l’80% delle quote all’interno del polo agrigentino.

Una scelta gravissima e cervellotica che rischia di mettere in ginocchio un’area che abbraccia gli studenti universitari della nostra Provincia e non.Il Consorzio Universitario di Agrigento che è uno dei pochi gioielli sul territorio, svenduto da un commissario che con superficialità inaudita rischia di penalizzare studenti, famiglie, indotto e il diritto allo studio con conseguenze disastrose.Non voglio immaginare che ci sia un disegno politico, ma dopo vent’anni non può un commissario distruggere una struttura e tutti questi corsi di laurea.Per tutto ciò ho presentato un’interrogazione e invito il Governo ad intervenire per sanare un vulnus che colpisce un territorio, tante famiglie meno abbienti e gli studenti che si troverebbero ad essere sballati in altri atenei per una scelta politica fuori da ogni logica che vuole sbaraccare 3000 mila studenti con tutto quello che ne potrebbe derivare anche a livello sociale ed economico.Il Governo intervenga e non faccia il Ponzio Pilato della situazione, non si può cancellare da Agrigento l’Università con metodi spiccioli e inconsulti.

LA REDAZIONE

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.