Altri Sport, Ciclismo, Giro d'Italia 2018, Sport

Giro d’Italia 2018: Minuto per Minuto della 20a Tappa. Da Susa a Cervinia

Questo articolo è stato visto 407 volte.

Tappone alpino. Propone quasi 4000 m di dislivello interamente concentrati negli ultimi 90 km dove si scalano 3 salite di quasi 20 km ciascuna. Lungo avvicinamento quasi in costante ascesa da Susa verso Torino e poi attraverso le ondulazioni del Canavese per arrivare alla valle della Dora Riparia. Dalla zona di Ivrea si risale verso la Valle d’Aosta dove sono posti gli ultimi 90 km della tappa. Si scalano il Col Tsecore (16 km con lunghi tratti oltre il 12% negli ultimi 4 km), il Col de St.Pantaléon (16.5 km al 7.2%) e infine la salita di Cervinia di 19 km al 5%. Le strade sono sempre abbastanza ampie con fondo in buono stato.

Ultimi km: tutti in ascesa. Il tratto più ripido si affronta poco prima e durante l’attraversamento del capoluogo comunale di Valtournenche. Ai 3 km la salita comincia a addolcirsi e dopo i 2000 m la pendenza media è del 1.4%. Rettilineo di arrivo di 450 m, largo 7 m al 4% su asfalto. Da segnalare negli ultimi 6 km la presenza di due gallerie illuminate.

MINUTO PER MINUTO

16:03 – Vince la 20esima da Susa a Cervinia, M. NIEVE ITURRALDE (116)
2. R. GESINK (175)
3. F. GROSSSCHARTNER (74)

15:52 – 4 Km all’arrivo: Il vantaggio di M. NIEVE ITURRALDE (116) sul gruppo Maglia Rosa è di 7’51”.

15:48 – Scatti e controscatti nel gruppo.

15:41 – 8 Km all’arrivo: in testa : M. NIEVE ITURRALDE (116)

15:31 – In testa al gruppo Maglia Rosa: TEAM SKY.

15:24 – M. NIEVE ITURRALDE (116) incomincia il tratto di salita verso CERVINIA

15:11 – 25 Km all’arrivo: Gruppo Maglia Rosa: +8’15”.

15:11 – Battistrada a TORGNON.

14:59 – Passaggio al GPM (cat 1^) di COL SAINT PANTALEON.

1. M. NIEVE ITURRALDE (116)
2. F. GROSSSCHARTNER (74)
3. G. CICCONE (51)
4. G. BRAMBILLA (191)
5. R. GESINK (175)

14:55 – 179 Km percorsi: Gruppo Maglia Rosa: +6’30”.

14:38 – 40 Km all’arrivo: Gruppo a 5’48”.

14:18 – I battistrada iniziano il tratto di salita.

14:17 – 50 Km all’arrivo: Gruppo a 6’06”.

14:17 – Vantaggio di M. MOHORIC (44): 34″.

14:09 – in testa : M. MOHORIC (44)

13:59 – Gruppo a 5’40”.

13:48 – Passaggi al GPM (cat 1^) di COL TSECORE

1. G. CICCONE (51)
2. K. BOUWMAN (173)
3. R. GESINK (175)
4. M. NIEVE ITURRALDE (116)
5. F. GROSSSCHARTNER (74)
6. V. CONTI (203)
7. G. BRAMBILLA (191)
8. M. MOHORIC (44)

13:40 – 71 Km all’arrivo: Vantaggio dei battistrada: 4’45”.

13:27 – E. VIVIANI (131) ripreso dal gruppo.

13:22 – Media dopo la 3^ h. di corsa: 45,300 Km/h.

13:19 – Ritardo del gruppo 4’32”.

13:11 – Km. 130: gruppo +4’50”.

13:06 – Traguardo volante di Verres vinto da E. VIVIANI (131).

2. D. BALLERINI (22)
3. M. FRAPPORTI (25)
4. M. BELLETTI (23)
5. T. MARTIN (166)

13:03 – Ritardo del gruppo 4’55”.

12:51 – 94 Km all’arrivo: Gruppo a 4’47”.

12:45 – Battistrada a PONT ST MARTIN.

12:32 – Media dopo la 2^ h. di corsa: 47.300 Km/h.

12:31 – Battistrada nella zona di rifornimento fisso. Gruppo a 5’16”.

12:29 – Traguardo volante di SAMONE vinto da E. VIVIANI (131).

2. D. BALLERINI (22)
3. M. FRAPPORTI (25)
4. M. LADAGNOUS (83)
5. K. BOUWMAN (173)

12:15 – In testa al gruppo : ASTANA

12:14 – 84 Km percorsi: Gruppo a 4’02”.

11:56 – I battistrada sono nei pressi di FAVRIA.

11:55 – Km. 72: gruppo +4’07^.

11:49 – 150 Km all’arrivo: Vantaggio dei battistrada: 3’50”.

11:39 – Km. 58: gruppo +3’30”.

11:26 – Km. 49: gruppo +3’07”.

11:26 – Vantaggio dei battistrada sugli inseguitori: 2’18”.

11:22 – Media dopo la 1^ h. di corsa: 48.800 Km/h.

10:57 – Km. 31: gruppo +23″.

10:52 – Km 28: vantaggio dei battistrada 18″.

10:48 – Km 22: attacco di MONTAGUTI (17), BALLERINI (22), VISCONTI (48), VIVIANI (131), MOSCA (215).

10:43 – Km 20: gruppo compatto.

10:30 – Km 5: gruppo compatto.

10:26 – Partenza ufficiale h. 10:18. Corridori partenti: 151

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.