Agrigento, Comuni, Province

I cambiamenti dei presbiteri di alcune parrocchie dell’Arcidiocesi Agrigentina

Questo articolo è stato visto 957 volte.

Con una lettera scritta dal nostro Vescovo dell’arcidiocesi dii Agrigento, Don Francesco Montenegro, ha comunicato ai presbiteri, diaconi, religiosi/e, i nuovi cambiamenti di alcune parrocchie, che noi pubblichiamo integralmente:

Carissimi fratelli presbiteri, diaconi, religiosi/e carissimi fedeli delle comunità ecclesiali della santa Chiesa Agrigentina, anche quest’anno, sul finire del periodo estivo e la ripresa delle abituali attività pastorali, vengo a parteciparvi i cambiamenti dei presbiteri di alcune parrocchie dell’Arcidiocesi.

               Si tratta di trasferimenti richiesti dalle particolari situazioni di comunità o presbiteri, nel contesto più ampio dei bisogni dell’Arcidiocesi. Ad essi abbiamo cercato di provvedere, avendo invocato la grazia del Signore, con l’aiuto di alcuni collaboratori, essendo stati ascoltati i vicari foranei per meglio conoscere la situazione reale delle parrocchie e nel dialogo con gli stessi presbiteri interessati.

La mia viva speranza è che, tenuto conto delle risorse disponibili, si siano fatte le scelte più adatte. Lo Spirito Santo, che invito tutti a supplicare con viva fede, supplisca con i suoi particolari doni di grazia.

               Mentre comunico queste notizie e questi sentimenti, sono pienamente consapevole che ogni cambiamento comporta delle fatiche e dei sacrifici per le singole persone e per le comunità ecclesiali. Ma è anche vero che, in una società in continuo mutamento, l’avvicendarsi dei pastori può essere – come mi auguro – occasione di nuova carica spirituale e pastorale per i presbiteri e per i fedeli. Ciò sicuramente accade se sacrifici e fatiche sono vissuti con spirito di fede e in atteggiamento di apertura verso il nuovo che lo Spirito vuole provocare nelle comunità e nelle persone per una nuova evangelizzazione e una più forte esperienza di fede e di missionarietà.

               Sono particolarmente vicino a voi pastori e a voi fedeli delle comunità interessate ai cambiamenti e vi chiedo di vivere questi momenti speciali della vita comunitaria nella consapevolezza di compiere la volontà del Signore, espressa attraverso le normali manifestazioni della vita ecclesiale.

               Auguro alla nostra santa Chiesa agrigentina di sperimentare la ricchezza della grazia del Signore Gesù attraverso una credibile testimonianza di fede e di impegno apostolico, a servizio dei fratelli del nostro territorio, in un più gioioso e convinto cammino di santità.

Ecco ora l’elenco dei cambiamenti:

  • Don Nino Gulli, Parroco della Parr. “San Gregorio” in Agrigento.
  • Don Calogero Lo Bello, Vicario parrocchiale della Parr. “San Gregorio” in Agrigento.
  • Don Giuseppe La Rocca, Parroco della Parr. “San Leone” in Agrigento.
  • Don Francesco Giordano, Parroco della Parr. “BMV del Carmelo” in Agrigento.
  • Don Angelo Chillura, Parroco Moderatore della  U.P. “BMV Immacolata” – “S. Lucia” e Rettoria  “S. Calogero” in Agrigento.
  • Don Domenico Mangione, Vic. Parr. U.P. “BMV Immacolata” – “BMV Assunta” e Rettoria “S. Calogero” in Agrigento.
  • Don Antonio Lalicata, Amministratore Parr. “San Lorenzo” in Monserrato Agrigento.
  • Don Giovanni Corona, Vicario parr. delle Parr. “S. Antonio Abate”e “BMV del Carmelo” in Burgio.
  • Don Antonio Cipolla, Parroco dell’U.P. “San Nicolò di Bari” e “S. Domenica” in Cammarata.
  • Don  Mariano Albanese, Rettore della Rettoria “Maria SS. Annunziata” in Cammarata.
  • Don Angelo Burgio, Parroco delle Parr. “S. Giuseppe” e “Gesù e Maria” in Campobello di Licata.
  • Don Augustin J. Mgovano, Vic. Parr. “S. Giuseppe” e “Gesù e Maria” in Campobello di Licata.
  • Don Ignazio Puccio, Parroco della Parr. “BMV Immacolata” in Campobello di Licata.
  • Don Saverio Taffari, Parroco della U.P. “S. Pancrazio” e “S. Spirito” in Canicattì.
  • Don Ombeni Mupenda, Amministratore Parr. della U.P. “S. Eduardo” e “S. Biagio” in Canicattì.
  • Don Angelo Cerenzia, Parroco della U.P. “S. Diego” e “S. Domenico” in Canicattì.
  • Don Claudiu Beres, Vic. Parr. della Parr. “SS. Redentore” in Canicattì.
  • Don Gioacchino Zagarrì, Amministratore Parr. U.P. “SS. Trinità” – “Maria SS. del Monte Carmelo” e  “S. Antonio” in Cianciana.
  • Don Gaspare Sutera, Co-parroco  della U.P. “S. Antonio di Padova” – BMV del Transito” e “BMV del Carmelo” in Favara.
  • Don Carmelo Rizzo, Parroco della U.P. “BMV di Sabbuci” e “BMV di Monserrato” in Licata.
  • Don Salvatore Cardella, Vicario Parr. dell’U.P. “BMV di Sabbuci” e “BMV di Monserrato” in Licata.
  • Don Tobias Cuzeza, Amministratore della Parr. “S. Agostino” in Licata.
  • Don Gaetano Montana, Parroco della Parr. “Maria SS. del Rosario” in Palma di  Montechiaro.
  • Don Girolamo Brunetto, Parroco della Parr. “S. Giuseppe Lavoratore”, in Porto Empedocle.
  • Don Tommaso Pace, Parroco della Parr. “SS. Trinità” in Porto Empedocle.
  • Don Girolamo Capobianco, Rettore della Rettoria “S. Giuseppe” in Ravanusa.
  • Don Peter Sulle Solaho, Vicario Parr. della parr. “S. Maria Maddalena” in Sciacca.
  • Don Francesco Baldassano, Vic. Parr. U.P. “S. Giovanni Battista” e “BMV di Fatima” in S. Giovanni G
  • Don Antonino Catanzaro, Parroco della Parr. “BMV del Carmelo” in S. Stefano di Quisquina.
  • Don Aldo Sciabbarrasi, Amministratore della Parr. “BMV Immacolata” in Siculiana.

               Tutti i presbiteri interessati ai cambiamenti sono invitati all’incontro che terremo in vescovado Lunedì 1 settembre 2014, alle ore 10,00.

               Invoco su tutti voi la benedizione del Signore e la protezione della Vergine Maria.

               Agrigento, 23 agosto 2014

    + Francesco Montenegro

                                                                                               Arcivescovo

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.