Agrigento, Caltanissetta, Categorie, Comuni, Cronaca, Porto Empedocle, Province

Incidente ferroviario: Il ricordo ed il saluto dei colleghi

Questo articolo è stato visto 1.071 volte.

– “Ieri, quel triste maledetto giorno, il treno si è portato via 3 persone splendide, 3 persone amiche, 3 maestri nel lavoro e nella vita, 3 padri di famiglia. Quel treno a cui tutti i giorni, con dedizione e passione, avete dato attenzione cercando di garantirgli un binario perfetto. Ma, purtroppo, per ringraziarvi ha percorso un’ultima corsa senza ritorno, diretta in paradiso. Sono sicuro che da lì ci guiderete e ci proteggerete come facevate tutti i giorni. Grazie per tutto quello che in questi 5 anni mi avete insegnato. Lo porterò sempre nel mio cuore. Riposate in pace fra gli angeli Vicè, Antò e Luì!”

– “Tre grandi ferrovieri: il primo a sx e l’ultimo a dx, purtroppo non sono più con noi. Sono caduti in servizio, mentre facevano il loro dovere. In questa foto sono ritratti a Cattolica Eraclea. Stavano aiutando noi di Ferrovie Kaos a rendere transitabile la galleria Collerotondo, chiusa all’esercizio ferroviario da quasi 40 anni. Hanno sempre creduto nei nostri progetti, nei nostri sogni. Noi abbiamo avuto la fortuna di conoscerli e apprezzarli. Addio Antonio, Vincenzo e Luigi. Ferrovie Kaos non vi dimenticherà mai”.

Sono parole, ricordi commoventi, pensieri, e ringraziamenti di colleghi, che hanno scritto nella bacheca di facebook nella pagina delle “Ferrovie Kaos”, di cui, NOI REDAZIONE, non abbiamo voluto aggiungere nessuna parola in questo articolo, oltre ad essere vicini alle famiglie dei tre operai scomparsi tragicamente.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.