Agrigento, Comuni, Province

Iniziative nell’agrigentino per la lotta alla corruzione

Questo articolo è stato visto 536 volte.

12:35 – Maria Grazia Brandara, presidente del Consorzio sviluppo e legalità della provincia di Agrigento, annuncia che, nell’ ambito delle iniziative contro la corruzione, è stato firmato un protocollo d’intesa con l’ associazione “A testa alta” per il monitoraggio dei comuni della provincia di Agrigento. La stessa Brandara spiega : “ l’associazione di promozione sociale “A testa alta”, presieduta da Antonio Catania, insieme al Consorzio legalità e sviluppo, avvieranno un monitoraggio all’interno dei municipi del nostro territorio, registrando tutta una serie di parametri che possano indicare, appunto, se tutti i comuni hanno adempiuto alle prescrizioni di legge contro la corruzione. Offriremo così alla provincia una mappa del rischio per indicare i rischi corruzione, così come già esistono le mappe delle zone particolarmente esposte al pericolo di terremoti, frane o inondazioni. Un Comune che dà risposte ai cittadini è spesso un Comune senza corruzione”.

da REDAZIONE

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.