Cronaca, Province, Siracusa

Insofferente ai domiciliari va al bar. Carabinieri arrestano un 26enne per evasione.

Questo articolo è stato visto 33 volte.

I Carabinieri della Stazione di Pachino hanno arrestato un 26enne gravemente indiziato di evasione dagli arresti domiciliari. L’uomo è stato posto ai domiciliari con braccialetto elettronico lo scorso luglio, poiché gravemente indiziato di atti persecutori, lesioni personali e tentata estorsione, ma ha pensato bene di recarsi in un bar del centro urbano dove è stato rintracciato dai Carabinieri della locale Stazione. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato ricondotto ai domiciliari presso la sua abitazione, come disposto dall’Autorità giudiziaria aretusea.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.