Agrigento, Comuni, Province

Marco Vullo scrive a GIRGENTI ACQUE, sui disservizi a Villaseta

Questo articolo è stato visto 717 volte.

08:00 – Il consigliere comunale del PD, VULLO MARCO, con una lettera all’ATO Consorzio, alla Girgenti Acque S.p.A., all’Ufficio Tecnico, al Comune di Agrigento, al Comandante della Polizia Municipale di Agrigento e agli organi di informazione e di Stampa, lamenta che da diverse settimane se non mesi che nel quartiere di Villaseta  durante la normale erogazione dell’acqua nella Via Ludovico Ariosto, Via della Primavera e Via N. Colajanni a causa di  rotture, continua a disperdersi una consistente quantità di acqua, tutto ciò oltre ad essere un fatto offensivo per la dignità di ogni cittadino che paga regolarmente le tasse è anche un problema di disservizio in quanto le copiose perdite di acqua  arrecano gravi disagi ai cittadini.

Via Della Primavera, Via Ludovico  Ariosto e Via N. Colajanni sono ormai diventate delle piscine a cielo aperto  dove andarsi a tuffare in una bella giornata di sole, copiose ed evidenti le  continue perdite dell’acqua  che creano molti problemi.

Girgerti in attesa che le riparazioni vengano fatte l’unica soluzione ché riesce a trovare è quella di chiudere l’acqua lasciando quasi tutto il quartiere a secco, infatti nella giornata di sabato e domenica qualcuno è stato costretto ad andare a riempire i bidoni dell’acqua nella vicina fontanella di Monserrato.

I residenti delle Vie Kenney, De Cosmi, Della Concordia Della Primavera e XXV Aprile  sono costretti a subire tale disservizio a cause delle rotture di Via N. Colajanni.

E’ un fatto di gravità assoluta dove chi di competenza deve provvedere celermente. Numerosi sono stati i sopralluoghi fatti dagli addetti di Girgenti Acque e  tante le  segnalazioni da parte del sottoscritto e dei residenti delle zone interessate ma i disservizi per i cittadini continuano senza sosta, Adesso ci si aspetta che si intervenga con immediatezza per la riparazione delle rotture.

Invito  GIRGENTI ACQUE  ha provvedere con tempestività  a risolvere con le opportune e dovute iniziative i singoli casi segnalati.

LA REDAZIONE

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.