Categorie

Operazione Fish & Drug

Questo articolo è stato visto 90 volte.

La Polizia di Stato di Agrigento sta eseguendo, su ordine della Procura della Repubblica di Agrigento, che ha coordinato le investigazioni, diciassette misure cautelari emesse dal locale G.I.P., a carico di numerosi soggetti ritenuti responsabili, a vario titolo, di spaccio di sostanze stupefacenti con l’aggravante dell’ingente quantità – in concorso, tentata estorsione ed altro. La vicenda giudiziaria, ricostruita dalla Squadra Mobile di Agrigento e dal Commissariato P.S. di Porto Empedocle, risale al maggio 2019 e prende spunto dall’arresto di un soggetto empedoclino che venne arrestato dal personale del Commissariato di Porto Empedocle, con circa cinque chilogrammi di hashish. L’indagine, in seguito, veniva estesa dalla Squadra Mobile di Agrigento,  anche in collaborazione con la Guardia Costiera di Porto Empedocle, ed ha permesso il sequestro di oltre 140 kg di hashish e il deferimento di oltre 41 soggetti alla Procura agrigentina.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.