Cronaca, Palermo, Province

Palermo, la truffa delle false crociere

Questo articolo è stato visto 674 volte.

07:37 – A Palermo la Procura della Repubblica indaga, ed è alla ricerca, della organizzatrice di false crociere che avrebbe incassato circa 80mila euro ingannando tanti aspiranti croceristi, almeno 400 palermitani che hanno prenotato con la tour operator crociere e viaggi a prezzi molto convenienti, verso il nord Europa, Caraibi, America e anche località turistiche italiane. Molti dei truffati hanno versato un acconto di 130 euro per una crociera Costa nel mar Baltico, salvo scoprire dopo che non vi è nessuna prenotazione a loro nome. Lei, l’organizzatrice dei viaggi, che in passato ha lavorato in un’agenzia palermitana, ha proposto un viaggio di una settimana, tutto compreso, a 700 euro per gli adulti, 200 per i bambini, volo compreso. Adesso dell’organizzatrice non vi sono più tracce.

LA REDAZIONE

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.