Agrigento, Comuni, Province

Paolo Brosio ad Aragona per presentare il Libro “Raggi di Luce”

Questo articolo è stato visto 997 volte.

14:00 – Venerdì 5 Dicembre alle ore 19,00, presso il teatro “Armonia” di Aragona, in occasione dei festeggiamenti della BMV Immacolata Concezione, sarà ospite della comunità aragonese, il collega giornalista – scrittore PAOLO BROSIO che presenterà la sua ultima opera, dal titolo “Raggi di Luce”.

Un libro, uscito in tutta Italia e “sono felice, dice l’autore, perché dopo 14 mesi di lavoro spero di aver raggiunto l’obiettivo che mi ero prefissato: quello di scrivere un testo che fosse nel progetto di Dio, ispirato dalla Madonna e dallo Spirito Santo, che possa arrivare al cuore di tutti con storie vere e comprovate ma soprattutto che arrivi al cuore di quelle persone che come me erano molto lontane dalla Fede Cristiana Cattolica Apostolica Romana.

Continua, sono anche strafelice perché dopo quattro libri di successo, frutto di racconti concreti e notizie verificate con tanta fatica, finalmente è scesa in campo anche la mia Casa Editrice, la Piemme Mondadori, che ha prodotto uno spot che andrà in onda da oggi per 10 giorni sulle reti televisive nazionali”.

Il libro – reportage sulla figura di Maria, in cerca delle scie di luce che la Madonna ha lasciato nel corso della storia: dalle prime testimonianze cristiane fino a oggi. Paolo Brosio affronta questa volta un’inchiesta mariana a tutto tondo, incastonando con sapienza storie di ieri e di oggi: la fede umile della gente del Sud, nel racconto emblematico della sposina miracolata dei Quartieri spagnoli di Napoli; il caso unico della guarigione di Andrea, il ragazzino calciatore, e la sorprendente vicenda di Maria Pia che ricomincia a camminare dopo una terribile malattia; la devozione ardente delle migliaia di pellegrini che si recano ogni anno a Lourdes, Fatima e Medjugorje. Brosio ha poi indagato nelle vite delle mistiche Teresa Musco e madre Speranza. Fra i documenti raccolti, si segnalano le conclusioni della Commissione internazionale d’inchiesta presieduta dal cardinale Camillo Ruini e la dichiarazione incredibile che il vescovo di Mostar rilasciò pochi giorni dopo la prima apparizione del 1981, in cui rivelava, contrariamente a quanto poi avrebbe sostenuto in seguito, che le apparizioni erano autentiche e che i piccoli veggenti dicevano la verità. Storie di guarigioni, di miracoli, di santi e luoghi legati a Maria si susseguono in una narrazione che prende le mosse dalla vicenda incredibile di Jorge Mario Bergoglio, Papa Francesco, che nella Madonna ha indicato la mamma a cui affidarsi.

di Simone Pietro Costanza

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.