Agrigento, Comuni, Politica, Province

Piano giovani. Maggio: fare chiarezza per le tante aspettative dei giovani

Questo articolo è stato visto 1.137 volte.

 07:23 – “Il fallimento del ‘click day’ non è solo informatico, ma è la stessa opzione politica che va rivisitata”. Lo ha detto la vice presidente della commissione Lavoro, Mariella Maggio, durante la seduta della Commissione, al termine degli interventi degli assessori Scilabra e Bruno.

“La domanda che ci dobbiamo fare – ha continuato la parlamentare PD – è se questa procedura può, da sola, bastare a garantire l’efficacia dell’incrocio tra domanda ed offerta. Forse, alla luce dell’esperienza, sarebbe meglio rivisitare il meccanismo attraverso l’utilizzo delle strutture e delle risorse interne e professionalmente adeguate, e così realizzare anche delle economie da poter reinvestire sui giovani. E’ necessario fare presto e con chiarezza – ha concluso  Mariella Maggio – lo dobbiamo ai giovani e lo dobbiamo ai 1800 lavoratori ‘parcheggiati’, a cui abbiamo assicurato la possibilità di utilizzo e che hanno già partecipato ad un bando del Ciapi che ha tra l’altro ha registrato minori adesioni rispetto alle richieste dei formatori ed ha dato vita ad un elenco”.

LA REDAZIONE

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.