Agrigento, Comuni, Politica, Province

Piano Giovani Sicilia, Ncd presenta mozione contro Scilabra

Questo articolo è stato visto 646 volte.

11:40 – Non c’e’ pace per il Piano Giovani della Regione Sicilia. Adesso anche anche la Corte dei Conti indaga sugli atti amministrativi per i tirocini formativi. In proposito interviene l’ex presidente dell’ Ars, il coordinatore regionale del Nuovo centrodestra, Francesco Cascio, che afferma : “se Crocetta avesse ascoltato il mio invito a portare le carte alla Corte dei conti, prendendo lui l’iniziativa, invece che farsi anticipare dai giudici contabili, com’era ovvio, quantomeno avrebbe guadagnato in dignità e si sarebbe risparmiato l’ennesima figuraccia. Così, se il governatore cacciasse finalmente via i responsabili, ben noti, di questo pasticcio, ovvero l’assessore Scilabra e la dirigente Corsello, potrebbe evitare di essere anche su questo punto anticipato da altre istituzioni. In ogni caso, Ncd proporrà una mozione di sfiducia nei confronti di Scilabra e una mozione di censura contro Corsello. Non staremo certo a guardare mentre Crocetta gioca con il futuro dei siciliani”.

LA REDAZIONE

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.