Agrigento, Canicattì, Categorie, Comitini, Cronaca

La Polizia di Canicattì ha sequestrato un’area di circa 4mila metri quadri

Questo articolo è stato visto 767 volte.

La Polizia di Canicattì ha sequestrato un’area di circa 4mila metri quadri, in contrada Pispisia, al confine con Naro, adibita ad autodemolizione abusiva. I sigilli hanno compreso, oltre al terreno, anche parti di autovetture da bonificare, pezzi meccanici e di carrozzeria, batterie esauste e olii. Il titolare è stato denunciato. Le attività investigative sono state coordinate dalla Procura di Agrigento.

LA REDAZIONE

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.