Agrigento, Caltanissetta, Camastra, Cronaca, Favara, Grotte, Palma di Montechiaro

Polizia di Stato: controlli e deferimenti nel territorio agrigentino a Maggio

Questo articolo è stato visto 490 volte.

Durante i servizi finalizzati al contrasto alla guida sotto l’effetto di sostanze
alcoliche o psicotrope, venivano deferiti alla locale Procura della Repubblica:
 D.R.S., di anni 46, residente a Licata, con un valore di 1,63 g/l, privo di patente e copertura
assicurativa del veicolo;
 M.G., di anni 22, residente a Grotte, con un valore di 0,92 g/l, neopatentato;
 G.R., di anni 18, residente a Favara, con un valore di 0,94 g/l, neopatentato, beccato insieme
ad altri 2 su una moto;
 M.C., di anni 26, residente a Favara, con un valore di 1,10 g/l, neopatentato da 2gg;
 A.G., di anni 21, residente a Camastra, con un valore di 1,51;
 C.R., di anni 57, residente a Favara, con un valore di 0,96, con patente scaduta e veicolo
privo di copertura assicurativa;
 G.R., di anni 53, residente a Agrigento, segnalato alla Locale Prefettura come assuntore di
sostanze stupefacenti ex art. 75 DPR 309/90 e denunciato alla locale Procura per guida sotto
effetto di stupefacenti.
Venivano, altresì, deferiti alla locale Procura della Repubblica:
 F.S., di anni 25, residente a Campofranco, ai sensi dell’art. 256bis D.Lgs 152/2006 per
combustione illecita di rifiuti, in un terreno adiacente alla Kilometrica 37,400 della SS189;
 F.A., di anni 58, residente a Palma di Montechiaro, ai sensi dell’art. 334 C.P., per
inosservanza degli obblighi di custodia di un motociclo sequestrato ai fini della confisca,
rinvenuto con il solo telaio e la targa, privo di altri elementi meccanici e accessori;
 C.S., di anni 64, residente a Serradifalco, ai sensi dell’art. 495 C.P., per aver esibito
documentazione falsa agli agenti operanti.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.