Cronaca, Province, Siracusa

Progetto nazionale di educazione ambientale “un albero per il futuro”. Piantumazione della talea della legalitá.

Questo articolo è stato visto 50 volte.

Nella mattina dello scorso 13 marzo, nell’ambito del progetto nazionale di educazione ambientale “un albero per il futuro”, i Carabinieri del Reparto Biodiversità di Reggio Calabria, insieme agli alunni dell’Istituto Comprensivo “Valle dell’Anapo” di Ferla e Buscemi, hanno messo a dimora, nel giardino delle rispettive scuole, la talea dell’Albero Falcone. La talea proviene dalla duplicazione del ficus che cresce davanti alla casa del giudice, divenuta simbolo di legalità e libertà.La piantumazione della gemma si è svolta alla presenza delle Autorità locali e dei Comandanti delle Compagnie Carabinieri di Augusta e Noto. L’iniziativa è stata particolarmente apprezzata dai bambini che hanno partecipato attivamente alla cerimonia recitando poesie sui temi della legalità e dell’ambiente.



Il progetto “un albero per il futuro” è un’iniziativa con la quale l’Arma dei Carabinieri, da sempre sensibile alla tematica ambientale e promotrice dei valori della legalità nelle scuole, intende coinvolgere attivamente i più giovani in un percorso reale di consapevolezza ecologica, finalizzato a migliorare l’ambiente, contribuire a mitigare i cambiamenti climatici, nonché accrescere la biodiversità del nostro Paese.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.