Agrigento, Comuni, Politica

Pullara: Contrario al voto sulla decurtazione delle somme già assegnate con la legge 9 per i lavoratori ASU.

Questo articolo è stato visto 75 volte.

“Oggi 28 settembre in assemblea regionale è prevista la votazione della norma che prevede la decurtazione delle somme, già assegnate con la legge 9 di quest’anno,  ai lavoratori Asu che in Sicilia svolgono attività socialmente utili”. –  Lo afferma il parlamentare regionale della Lega Carmelo Pullara. – “Immediate le azioni di protesta organizzate dalle diverse sigle sindacali”, – spiega Pullara – “scaturite anche a seguito dell’impugnativa da parte del governo nazionale dell’art. 36 della finanziaria regionale che prevedeva la stabilizzazione di tutto il personale del bacino Asu. Sono dalla parte di questi lavoratori e mi opporrò  in Aula al  taglio dei fondi necessari per la stabilizzazione degli Asu”  –  ha detto Carmelo Pullara. – “Il taglio dei fondi destinati alla stabilizzazione di oltre 4.500 Asu , causerebbe anche la mancata integrazione delle ore lavorative, con il conseguente rallentamento degli uffici pubblici.  Considerato che stiamo parlando di personale che da oltre 25 anni ha garantito, con grande responsabilità, servizi ai cittadini a fronte di sussidi irrisori, pari anche a 590 euro al mese, ci sentiamo in dovere di difendere questa categoria di lavoratori  che merita rispetto. L’assemblea regionale è chiamata ad un atto di responsabilità senza ulteriori indugi. Chiederò”  – conclude Pullara – “che si apra anche un immediato tavolo con il governo centrale affinché si possa trovare una soluzione definitiva a questo grave problema che mortifica la dignità di tanti lavoratori”.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.