Agrigento, Comuni, Cronaca, Province

Ribera: Muore anziano mentre brucia le sterpaglie

Questo articolo è stato visto 644 volte.

E’ stato trovato il corpo senza vita di un anziano, in parte bruciato, rinvenuto nel pomeriggio della vigilia di ferragosto, nelle campagne di Ribera. La vittima, N. R. di 92 anni, sarebbe morto mentre stava bruciando le sterpaglie del suo terreno. L’anziano avrebbe accusato un malore, forse dopo avere inalato del fumo, e una volta rimasto stordito, le fiamme hanno ucciso l’uomo. La tragedia è avvenuta in un campo di contrada Castellana, alla periferia della città crispina. A dare l’allarme sarebbero stati alcuni conoscenti dell’uomo, dopo avere notato l’incendio e troato il corpo dell’anziano riverso a terra, aggredito dalle fiamme. Quindi è partita subito la segnalazione alle forze dell’ordine e al centralino dei vigili del fuoco del Comando provinciale di Agrigento. I primi ad arrivare in zona sono stati i carabinieri della Tenenza di Ribera e un’ambulanza del 118. I sanitari hanno recuperato il corpo e successivamente non hanno potuto altro che riscontrare l’avvenuto decesso. Il rogo è stato spento dai vigili del fuoco di Sciacca e poi i militari dell’Arma, coordinati dal colonnello Andrea Azzolini, e dalla Procura della Repubblica di Sciacca, dovranno eseguire le investigazioni per ricostruzione l’esatta dinamica dell’incidente.

di SIMONE PIETRO COSTANZA

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.