Agrigento, Comuni, Province

Rimozione di una imbarcazione per sbarco di migranti a Punta Bianca

Questo articolo è stato visto 512 volte.

13:00 – Si informa che a partire dalle ore 10 di oggi, lunedì 29 settembre, avranno luogo nel tratto di costa in loc. Punta Bianca (AG) le operazioni di rimozione, per la successiva distruzione, del relitto di un’imbarcazione utilizzata per sbarco di migranti.

L’Agenzia delle Dogane (che, per legge, ha specifiche competenze in tema di rimozione e distruzione di unità navali impiegate per commettere il reato di immigrazione clandestina), dopo apposita conferenza di servizi svolta il 2 settembre u.s. con la Capitaneria di Porto – Guardia Costiera di P. Empedocle ha proceduto in via d’urgenza, il 17 settembre, all’affidamento del servizio all’impresa S.E.A.P. s.r.l. (Società Europea Appalti Pubblici) di Aragona. L’attività è stata infine debitamente autorizzata il 26 settembre, per gli aspetti demaniali, dalla Regione Siciliana – Servizio 5 demanio marittimo.

L’unità sarà rimossa con l’ausilio di mezzi meccanici e, anziché essere depositata in area portuale, verrà direttamente trasferita presso idonea area attrezzata per la successiva distruzione. Per disciplinare l’attività l’Autorità Marittima ha emanato l’Ordinanza n. 59/2014, che contiene le relative prescrizioni di sicurezza, e personale della Guardia Costiera fornirà supporto nel corso delle operazioni.

da Capitaneria di Porto – Guardia Costiera di P. Empedocle

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.