Comuni, Cronaca, Palermo, Province

Rischio mafia per emergenza Covid. Fava: “Allarme imprenditori non vada nel vuoto”

Questo articolo è stato visto 486 volte.

“L’allarme lanciato, attraverso una lettera aperta indirizzata al
Presidente della Regione e alla Presidenza della Commissione regionale
antimafia, da moltissimi giovani imprenditori siciliani che hanno sempre
coniugato attività imprenditoriale e impegno sociale, non può che vederci
totalmente concordi e che non deve cadere nel vuoto.
I ritardi, gli errori e le incapacità, a tutti i livelli, rischiano di
consegnare alla criminalità centinaia di attività economiche e di lanciare
un messaggio pericoloso, come avvenuto per la vicenda della cassa
integrazione, che contribuisce a creare un diffuso senso di sfiducia nei
confronti delle istituzioni”.

Lo dichiara il Presidente della commissione regionale antimafia Claudio
Fava che annuncia, per i prossimi giorni, un’audizione di una delegazione
degli imprenditori che hanno firmato la lettera aperta.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.