Agrigento, Comuni, Politica, Province

Riscossione Sicilia. Panepinto: aprire sportelli periferici, con collaborazione Comuni nessun costo aggiuntivo

Questo articolo è stato visto 726 volte.

07:08 – “Fino al 31 dicembre si potrebbero aprire in via sperimentale gli sportelli periferici multifunzionali di Riscossione Sicilia, una scelta importante che consentirebbe di  andare incontro alle esigenze dei cittadini senza alcun aggravio di spese per la società di riscossione”. Lo dice il parlamentare regionale PD, Giovanni Panepinto.

“L’apertura sperimentale degli sportelli periferici – spiega Panepinto, che ha avanzato la proposta ai componenti della seconda Commissione ed al presidente di riscossione Sicilia, chiedendo anche un particolare impegno in tal senso dell’assessore al Bilancio Roberto Agnello – non avrebbe alcun costo aggiuntivo grazie alla collaborazione dei Comuni, che potrebbero mettere  a disposizione i locali per la prosecuzione dell’attività  Dopo il 31 dicembre la verifica dei costi non potrebbe che confermare la bontà della mia proposta. La soppressione degli sportelli periferici – conclude il parlamentare – è inaccettabile in considerazione del fatto che la permanenza degli uffici non grava sulla Società stessa, ma garantisce all’intero territorio servizi significativi”.

LA REDAZIONE

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.