Comuni, Cronaca, Favara, VIDEO

Scomparsa di Gessica: Ritrovate tracce di sangue nel bagno di Filippo Russotto

Questo articolo è stato visto 1.224 volte.

I Carabinieri dei Ris di Messina, nei rilievi dei giorni scorso, hanno riscontrato delle tracce ematiche in un bagno della casa sotto sequestro di Filippo Russotto. Ieri, i Carabinieri sono ritornati a casa di Russotto ed hanno effettuato altri rilievi e non solo, hanno sequestrato un paio di scarpe dell’ex compagno, uno spazzolino della donna scomparsa, ma anche dei campioni di saliva dello stesso Russotto e dei due figli più grandi di Gessica Lattuca, del fratello Vincenzo Lattuca e della madre.

A dare la notizia ieri pomeriggio, nel programma di Raiuno “La Vita in diretta”, condotta da Francesca Fialdini ed in collegamento con Elena De Vincenzo da Favara. Ma l’inviata fa evidenziare che quel sangue molto probabilmente potrebbe essere di Vincenzo Lattuca, che giorni prima della scomparsa di Gessica, si avrebbe ferito in un sopracciglio e si sarebbe curato la ferita, proprio a casa di Russotto nel suo bagno.

 

Hanno anche evidenziato, in un servizio, alcune intercettazioni telefoniche riguardanti a dei video incontri Hot della ragazza ed in collegamento con Favara, l’inviata, ha fatto notare che negli ultimi mesi prima della scomparsa della ragazza, alzava il gomito ed era aggressiva.

La conduttrice Francesca Fialdini, da Roma, rivolge una domanda all’inviata: “Si, sa quando Gessica, sia stata l’ultima volta a casa di Russotto?” e l’inviata ha risposto sulle parole di Russotto “Del martedì prima della scomparsa”.

Al momento gli inquirenti, sono in stretto riservo sulle indagini.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.