Calcio, Favara, Sport

Seconda categoria, esordio vincente per il Muxar a Favara

Questo articolo è stato visto 249 volte.

Amaro esordio per la Virtus Favara neo promossa nel campionato di Seconda categoria contro il più navigato Muxar che si aggiudica il derby agrigentino con il risultato di 2-1. Il primo tempo è noioso e da dimenticare, sul taccuino c’è ben poco da annotare. La ripresa riserva le emozioni dei tre gol. Al 52’ Potestia, il migliore in campo dei santangelesi, realizza l’1-0 ribadendo in rete la sfera respinta da Di Benedetto. Al 62’ il pareggio della Virtus con Butticè che approfitta di uno svarione difensivo e supera con un pallonetto Ciotta. La squadra di Soldano, nonostante l’inferiorità numerica per il doppio giallo ad Emanuele Infantino, ci crede e al 70’ realizza il gol del 2-1 con Di Bennardo. I ragazzi di Taiella attaccano, ma senza la necessaria lucidità. Il solo Bellomo che sfiora il pareggio con un tiro che sfiora l’incrocio dei pali non basta. Il Muxar porta a casa un successo ampiamente meritato.

Virtus Favara: Di Benedetto, Catania, Mangiavillano, Cibella, Bellavia (83’ Salemi), Pirrera, Lentini, Jarju, Bennardo (51’ Costanza), Bellomo, Butticè (65’ Nobile). All. Peppe Bennardo.

Muxar: Ciotta (74’ Milioto), Volturo, Mistretta, Longo, Midulla, Amorelli, F. Infantino, Virone (46’ Di Bennardo), Caldara, Potestia,  E. Infantino. All. Salvatore Soldano.

Arbitro: Ciaco di Agrigento.

Reti: 52’ Potestia, 62’ Butticè, 70’ Di Bennardo.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.