Premio Principe di Aragona

II Edizione Premio “Principe di Aragona” – Luigi Galluzzo

Questo articolo è stato visto 1.399 volte.

Venerdì, 18 Giugno 2010 – LUIGI GALLUZZO – Giornalista STUDIO APERTO 
La serata particolare sulla terrazza del Palazzo Naselli di Aragona, è stato svolto un incontro sul Grande Giornalismo dal titolo “All’Ombra del Palazzo dei Principi Naselli”, organizzata, dall’Associazione TELE VIDEO ARAGONA, con il patrocinio della Provincia Regionale di Agrigento, il Comune di Aragona e la Camera di Commercio di Agrigento, ed ospite della serata è stato il giornalista e conduttore del TG di Italia 1 (Studio Aperto), LUIGI GALLUZZO, dove ha conversato con Egidio Terrana, raccontando il suo esordio come critico teatrale per il giornale “La Voce” di Aragona, i suoi trascorsi a Teleacras, il suo ingresso a Mediaset. Ma l’amichevole conversazione che Galluzzo ha realizzato con Terrana, autore del programma che ha segnato il suo esordio sul piccolo schermo, ha anche svelato l’amore di Galluzzo per il teatro e fatto assaporare al pubblico presente la lettura di alcuni suoi scritti inediti, come la piece teatrale “Un bellissimo novembre”, scritta con il collega giornalista Gaetano Savatteri. La serata particolare sulla terrazza del Palazzo Naselli di Aragona, è stato svolto un incontro sul Grande Giornalismo dal titolo “All’Ombra del Palazzo dei Principi Naselli”, organizzata, dall’Associazione TELE VIDEO ARAGONA, con il patrocinio della Provincia Regionale di Agrigento, il Comune di Aragona e la Camera di Commercio di Agrigento, ed ospite della serata è stato il giornalista e conduttore del TG di Italia 1 (Studio Aperto), LUIGI GALLUZZO, dove ha conversato con Egidio Terrana, raccontando il suo esordio come critico teatrale per il giornale “La Voce” di Aragona, i suoi trascorsi a Teleacras, il suo ingresso a Mediaset. Ma l’amichevole conversazione che Galluzzo ha realizzato con Terrana, autore del programma che ha segnato il suo esordio sul piccolo schermo, ha anche svelato l’amore di Galluzzo per il teatro e fatto assaporare al pubblico presente la lettura di alcuni suoi scritti inediti, come la piece teatrale “Un bellissimo novembre”, scritta con il collega giornalista Gaetano Savatteri. “È stato un vero privilegio inaugurare il nuovo ciclo di “Incontri” con Luigi Galluzzo. La sua presenza stasera – ha detto nel suo discorso di apertura, Alfonso Tedesco il Sindaco di Aragona. Tra le autorità intervenute c’era anche Raimondo Buscemi, il Presidente del consiglio provinciale di Agrigento, il quale ha fatto inserire l’iniziativa stessa tra quelle sponsorizzate dalla Provincia di Agrigento.Nel cortile del Palazzo Naselli erano esposte delle opere di Giuseppe Cumbo poliedrico artista Aragonese e l’Artista Agrigentino, Gerlando Miccichè, conosciuti anche all’estero ove hanno esposto in diverse mostre i suoi lavori. All’interno della serata, l’Associazione TELE VIDEO ARAGONA, ha consegnato al giornalista LUIGI GALLUZZO, una pergamena, mentre il Comune di Aragona, ha assegnata una Targa con una scultura dell’Artista TERRASI, per la seconda edizione del premio “Principe di Aragona” per essersi distinto a livello nazionale con le sue capacità professionali. Al termine della serata, è stato offerto dal Bar Europa di Aragona, un Gran BUFFET, di vari prodotti dolciari e particolari aperitivi, mentre la Massaria Papia, sempre di Aragona, ha invece offerto i loro vini particolari accompagnati da olive, e formaggi di vario genere della loro produzione.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.