Canicattì, Comuni, Cronaca

Sottoscrizione convenzione Distretto Socio Sanitario D3.

Questo articolo è stato visto 311 volte.

Quella di oggi è stata una giornata epocale per la Città di Canicattì e per il Distretto Socio Sanitario di cui siamo capofila. Infatti, nel corso della riunione odierna del Comitato dei Sindaci è stata sottoscritta la Convenzione che lega formalmente i Comuni di Canicattì, Camastra, Campobello di Licata, Castrofilippo, Grotte, Naro, Racalmuto e Ravanusa, e fornisce una veste giuridica al Distretto Socio Sanitario che interessa una popolazione di circa 80.000 abitanti. Con questo fondamentale atto, i comuni del Distretto si sono impegnati ad attuare in forma integrata e in maniera unitaria tutti gli interventi di carattere sociale, armonizzando l’utilizzo delle risorse finanziarie e programmando gli interventi con condivisione di finalità e obiettivi. Grazie alla Convenzione si è costituito l’Ufficio di Piano, formato da personale specializzato messo a disposizione dagli stessi comuni e che si occuperà per l’appunto della programmazione e implementazione dei vari interventi e servizi, e a breve si potrà istituire la Rete Territoriale della protezione e dell’inclusione sociale per avviare le fasi di concertazione degli interventi con gli Organismi Pubblici e gli Enti del Terzo settore. Sono sicuro che questo importante risultato potrà dare un ulteriore impulso al già intenso ruolo dei servizi sociali comunali.
E già nel corso della riunione dei sindaci sono stati anticipati alcuni dei temi su cui si concentrerà la programmazione futura del Distretto. Infatti è stato deciso di istituire un Centro Diurno per malati di Alzheimer, che possa affiancare e supportare le attività già in atto nell’ambito di progetti gestiti dall’ASP provinciale, ma si è discusso anche delle necessità dei concittadini con disabilità grave, dei progetti relativi al fondo per il “Dopo di noi” e dei fondi, mai bastevoli, per assicurare, agli studenti in condizione di disabilità, l’assistenza all’autonomia e alla comunicazione.
L’ultimo provvedimento adottato dal Comitato dei Sindaci è stato l’approvazione di un avviso pubblico per la realizzazione di cantieri di servizio che consentiranno a disoccupati in possesso di specifici requisiti di fruire di borse lavoro trimestrali a supporto degli uffici comunali. L’avviso, con i relativi allegati sarà in pubblicazione all’Albo Pretorio da lunedì 20 marzo.
Tante altre novità sono in arrivo, sempre nell’ambito dei servizi sociali, con interventi e azioni volti a migliorare le condizioni di vita di tutti i cittadini, ed in particolare dei più fragili.
E’ quanto comunica il Sindaco Vincenzo Corbo alla Comunità canicattinese e a quelle che fanno parte del Distretto Socio Sanitario D3 di cui il Comune di Canicattì è capofila.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.