Agrigento, Comuni, Cultura & Spettacolo, Porto Empedocle, Province

Sparo di fuochi d’artificio in occasione di S. Calogero a Porto Empedocle

Questo articolo è stato visto 907 volte.

05:35 – La Capitaneria di Porto – Guardia Costiera di P. Empedocle – Ordinanze n. 48/2014 (P. Empedocle; sparo di fuochi d’artificio in area portuale per i festeggiamenti in onore di S. Calogero) e 49/2014 (P. Empedocle: processione in area portuale per i festeggiamenti in onore di S. Calogero)

Si informa che la Capitaneria di Porto – Guardia Costiera di P. Empedocle ha emanato le seguenti Ordinanze:

–           48/2014, con cui è stato disciplinato lo sparo di fuochi d’artificio, presso il molo di ponente dell’area portuale di P. Empedocle, in occasione dei festeggiamenti in onore di S. Calogero. La manifestazione, a cura dell’impresa “Picone Fireworks” s.r.l. di S. Stefano Quisquina, avrà luogo il giorno 7 settembre alle ore 23.45, con obbligo a persone, veicoli ed unità navali estranei all’impresa autorizzata di mantenere una distanza di sicurezza dal luogo di sparo di almeno 200 metri;

–           49/2014, con cui è stato disciplinato lo svolgimento della tradizionale processione, nell’area portuale di P. Empedocle, in occasione dei festeggiamenti in onore di S. Calogero. La manifestazione, a cura dell’Associazione Culturale “S. Calogero”, avrà luogo il giorno 7 settembre, dalle ore 23.30 alle ore 1.00, con transito dei partecipanti in area portuale dal varco “Torre Carlo V” fino al molo Crispi e ritorno.

  Per il periodo di validità delle Ordinanze, a persone, veicoli e unità navali estranei alle attività disciplinate è fatto obbligo di prestare la massima attenzione e cautela, con divieto di navigazione, ancoraggio, transito, sosta, balneazione, sorvolo ed ogni altra attività di superficie e subacquea all’interno delle aree demaniali marittime e degli specchi acquei interessati. Al termine dello sparo di fuochi d’artificio è fatto inoltre divieto di rimozione o raccolta, a terra o in mare, di ordigni inesplosi o materiali esplodenti di qualsiasi genere, il cui rinvenimento va segnalato alle autorità di P.S.

Al fine di garantire il rispetto delle Ordinanze in questione, le aree interessate saranno sottoposte a mirate attività di vigilanza da parte del personale della Guardia Costiera. Le Ordinanze sono reperibili sul sito www.guardiacostiera.it/portoempedocle, dove sono altresì riportate tutte le norme emanate dalla Capitaneria di Porto – Guardia Costiera di P. Empedocle per fini di sicurezza della navigazione e portuale, tutela della pubblica incolumità, salvaguardia ambientale e polizia marittima.

da CAPITANERIA DI PORTO – GUARDIA COSTIERA – PORTO EMPEDOCLE

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.