Agrigento, Calcio, Campobello di Licata, Sport

Torna a vincere la squadra dei Templi dell’ AKRAGAS Women contro l’ Atletico Campobello

Questo articolo è stato visto 410 volte.

Ieri lo sport ha detto no alla violenza sulle donne. Il Soroptimist Club di Agrigento, ha colorato di arancione la partita di calcio a cinque disputata dalle giocatrici dell’Akragas Women e il Campobello di Licata . Incontro vinto dalle giocatrici agrigentine per 5 a 2. La presidentessa ringrazia i dirigenti della squadra Calogero Longo, Salvatore Piraneo e Francesco Rocco,che ci hanno permesso di portare il nostro nastrino arancione anche oggi a testimoniare il nostro bisogno di porre attenzione alla problematica. Sono contenta che la nostra squadra abbia vinto,dimostrando che l’impegno premia. Il nostro, contro la violenza sulle donne, che stiamo conducendo coinvolgendo quanti più settori sociali possibili, siamo certi segnerà anche per noi la vittoria di poter dare alle donne il coraggio di uscire dalla spirale di abusi e prepotenze. Un incontro che ha visto le biancazzurre farsi autrici di una brillante prestazione, esprimendo buone trame…
La squadra biancazzurra vince contro il Campobello c5 e consolida la seconda posizione in classifica, ieri alla pinetina le ragazze dei templi hanno conquistato i tre punti contro una squadra ostica e ben messa in campo come le campobellesi.
Il risultato finale è stato 5-2 con le reti di Irene Brusca autrice di una tripletta e un gol a testa per Veronica Vassallo e Caterina Raffaelli , nel primo tempo la squadra ospite passa in vantaggio per due a uno , ma le ragazze di casa reagiscono e ribaltano il risultato, la prima frazione dunque si chiude sul 3-2.
Nel secondo tempo l’ Akragas scende in campo con un piglio diverso, la determinazione e la tecnica della squadra biancazzurra fa di gran lunga la differenza, si vedono giocate importanti e due belle reti , nel complesso la squadra ha giocato sempre palla sviluppando buone manovre , tutte le atlete sono state all’altezza della situazione dimostrando carattere e personalità, contro una squadra difficile da affondare come gli amici del Campobello bisognava essere concentrati ed attenti e così è stato.
Già da domani si penserà alla prossima partita di sabato contro il santa Sofia Licata in trasferta, un ‘ altra formazione ricca di atlete giovani e forti che sono cresciute tantissimo, dunque un altro match da affrontare col massimo impegno. Hanno segnato per le biancazzurre:
Irene Brusca 3
Veronica Vassallo 1
Caterina Raffaelli 1


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.