Aragona, Cronaca

Strage di Maccalube…una comunità in lutto

Questo articolo è stato visto 1.153 volte.

09.11 – E’ così che si presenta il sito web istituzionale del comune di Aragona. Con un post a lutto,che rappresenta tutta l’amarezza ed il dolore di un intera comunità; nella quale chi più e chi meno conosce la famiglia Mulone, alla quale sono stati “strappati in modo violento e barbaro” i due piccoli Laura e Carmelo, dalla furia di quel ribaltamento “improvviso” (o da chi non ha adempito in pieno alla proprie responsabilità di porre la zona in sicurezza), che non gli ha dato il tempo di scappare (come è accaduto per gli altri visitarori poco distanti) e mettersi in salvo per poter poi raccontare così di essersi salvati per miracolo in quella maledetta mattina di sabato. Miracolo che purtroppo non c’è stato.

Il sindaco di Aragona, Salvatore Parello convocando una Giunta straordinaria, in data 29 settembre, ha dichiarato con un’ordinanza quanto ipotizzato e dichiarato verbalmente fin ora, cioè la proclamazione del lutto cittadino, sopendendo ogni attività commerciale, privata, ricreativa e produttiva ad esclusione di quelle di prima necessità. E che venga mantenuto da ogni cittadino, un comportamento consono con il lutto che affligge l’intera comunità aragonese. Nel pomeriggio verranno celebrati i funerali nella chiesa B.M.V. di Pompei alle ore 16.00 in contrada Zorba ad Aragona, la cerimonia sarà presieduta da Don Salvatore FALZONE, cappellano capo militare della Sicilia Occidentale.

Anche l’intera redazione della testata giornalistica “TV SICILIA 24” ribadisce il cordoglio alla famiglia Mulone per la scomparsa dei piccoli Laura e Carmelo.

Si allega copia dell’ordinanza comunale per la proclamazione del lutto cittadino.

ordinanza n. 29

Vincenzo Baiardo.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.