Catania, Cronaca, Province

Trovato suicida l’uomo che ha ucciso con colpi di pistola in strada, Vanessa Zappala’.

Questo articolo è stato visto 996 volte.

Si è  impiccato in un casolare nelle campagne di Trecastagni, Antonino Sciuto, 38enne.  A trovare il corpo sono stati i carabinieri che hanno scoperto la sua auto posteggiata nelle vicinanze. Antonino Sciuto, era un rivenditore di auto di San Giovanni La Punta ed ex fidanzato di Vanessa Zappalà, ricercato per l’omicidio a colpi di arma da fuoco, della 26enne, Vanessa Zappalà, la notte scorsa mentre passeggiava in compagnia di amici sul lungomare di Acitrezza, frazione marinara di Aci Castello, nel Catanese. L’identità di Antonino Sciuto, era stata resa nota dai carabinieri che hanno anche diffuso due foto dell’uomo, una con barba corta e l’altra con barba lunga, per favorire la sua cattura attraverso segnalazioni al 112.

La vittima, Vanessa Zappalà,  era in compagnia di alcuni amici quando l’ex fidanzato con il quale aveva interrotto la relazione in maniera brusca si è presentato, pare chiedendo un chiarimento, e le ha sparato diversi colpi di arma da fuoco, uccidendola. Nella sparatoria è rimasta ferita di striscio alla spalla un’amica della vittima. L’uomo era stato denunciato per stalking da Vanessa Zappalà. Per quel reato la Procura di Catania aveva chiesto e ottenuto dal Gip che fosse posto agli arresti domiciliari. Attualmente era sottoposto al divieto di avvicinamento.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.