Caltanissetta, Cronaca, Province

Truffe da parte di finti Carabinieri

Questo articolo è stato visto 352 volte.

Il Colonnello Vincenzo Pascale, Comandante Provinciale dei Carabinieri di Caltanissetta, mette in guardia la cittadinanza al fine di scongiurare i raggiri dei malfattori.

Nei giorni scorsi si è registrato un caso nella Provincia di Caltanissetta, ove è stato denunciato un episodio di truffa ai danni di un’anziana. Il falso Carabiniere ha prima telefonato alla vittima, informandola che la figlia aveva causato un incidente stradale dove una persona era rimasta gravemente ferita, e per evitare che venisse arrestata chiedeva una somma di denaro. Successivamente si è recato presso l’abitazione, dove si è fatto consegnare un sacchetto contenente vari monili in oro del valore complessivo di circa diecimila euro, rassicurando la vittima circa le sorti della figlia, per poi dileguarsi per le vie adiacenti facendo perdere le proprie tracce.

In questo momento i militari dell’Arma stanno svolgendo tutti gli accertamenti utili all’individuazione dell’autore e la raccomandazione che giunge dal Comando Provinciale di Caltanissetta è di non dare seguito ad alcun tipo di richiesta, né di consegna di oggetti o denaro, né di pagamento di sanzioni, poiché in nessun caso le Forze dell’Ordine avanzano questo tipo di istanze. Si raccomanda, altresì, di non condividere alcuna informazione personale o documento di riconoscimento.

Eventuali vittime sono invitate a recarsi quanto prima presso i diversi Comandi dell’Arma dislocati sul territorio, così da monitorare il fenomeno e raccogliere elementi aggiuntivi, che possano essere d’ausilio all’identificazione del malfattore.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.