Agrigento, Comuni, Province, Sport

Vicenda Fabaria Rally – Nota dell’Amministrazione Comunale

Questo articolo è stato visto 672 volte.

10:00 – L’Amministrazione Comunale di Favara, in riferimento alle polemiche sorte in ordine alla manifestazione “Fabaria Rally – Rally dei Templi”, con partenza e arrivo nella nostra Città nei giorni 11 e 12 ottobre c.a., precisa che l’Ente Comune ha semplicemente assicurato, così come richiesto dagli organizzatori, il supporto logistico con particolare riferimento al rilascio delle relative ordinanze di chiusura al traffico e alla sosta, nelle zone interessate dall’evento.

Si precisa, altresì, che nelle tre note fatte pervenire al Comune dalla società organizzatrice Proracing, si è sempre ribadita la necessità di emettere ordinanze di chiusura al traffico e alla sosta e all’autorizzazione del montaggio della pedana di partenza in Piazza Cavour.

Non altro.

Nella brochure della manifestazione realizzata dalla Proracing, nella quale era contenuto il dettagliato programma, non vi era traccia alcuna del “Premio Milcar”.

L’Amministrazione Comunale, nel condannare senza se e senza ma la leggerezza con la quale è stato ideato il “Trofeo Milcar”, ritiene sbagliata la scelta di assegnare tale premio ad una figura che è stata non solo legata al sistema mafioso, ma vittima dello stesso.

Questa Amministrazione Comunale, fin dal suo nascere, si è sempre contraddistinta per il rispetto della legalità e della lotta alla mafia attraverso l’approvazione di atti importanti, non ultimo il Programma triennale per la prevenzione e repressione della corruzione e dell’illegalità nella pubblica amministrazione, e continuando a dare seguito alla Festa della Legalità che si svolge ogni anno nel mese di maggio. Non a caso è già in programma per la settimana prossima una riunione operativa per l’organizzazione dell’edizione 2015 della Festa della Legalità.

Nota dell’Amministrazione Comunale Tratto dal sito del Comune di FAVARA

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.