Aragona, Sport, Volley

Volley, Agrigento bentornata vittoria!La Seap Dalli Cardillo Aragona batte l’Orsogna Chieti 3-1

Questo articolo è stato visto 333 volte.

Pronto riscatto nell’ottava giornata del campionato di serie B1, girone D, per la Seap Dalli Cardillo Aragona. La formazione di coach Luca Secchi ha battuto, in rimonta, il Volley Virtus Orsogna Chieti 3-1 con questi parziali: 20-25, 25-8, 25-14, 25-20. I tre punti consentono alla squadra del presidente Nino Di Giacomo di rafforzare la seconda posizione in classifica con 18 punti ed una gara in meno rispetto alla capolista Cerignola che deve ancora osservare il turno di riposo. La Seap Dalli Cardillo Aragona, al palasport Pippo Nicosia di Agrigento, ha sofferto soltanto nel primo set per poi ritrovare un ottimo ed efficiente gioco di squadra che non ha lasciato scampo alle avversarie. Coach Luca Secchi ha schierato inizialmente il collaudato sestetto tipo con Trabucchi in regia, Aricò opposto, Composto e Manzano al centro, Donà e Moneta schiacciatrici, Vittorio libero. Nel corso del match sono entrate, ed hanno dato un importante contributo alla squadra per la vittoria finale, le schiacciatrici Falcucci e Patti. L’Orsogna Chieti di coach Alessandro Della Balda ha risposto con Aluigi in palleggio, Orazi opposto, Taraborrelli e Montechiarini centrali, Romani e Bosio martelli – ricevitori, Dorigatti libero. Durante la gara sono entrate anche la seconda alzatrice Guarino e le schiacciatrici Romano e Santin. Inizio di chiara marca ospite con la Seap Dalli Cardillo Aragona che sbaglia totalmente l’approccio alla partita. Le abruzzesi scappano via sull’8-1 prima e sul 16-10 dopo. L’ingresso in campo della Falcucci per Moneta riesce a dare un sussulto alla squadra che arriva a soli due punti dal pareggio. La formazione di Della Balda però è bravo a muro e nei contrattacchi punto. Il sestetto di casa non riesce a trovare la giusta amalgama tra i reparti e commetti tanti errori. L’Orsogna Chieti, trascinata da Orazi, approfitta del momento di difficoltà delle padrone di casa per vincere il primo set con 5 punti di scarto. La musica cambia dal secondo set in poi con Donà e compagne che ritornano in campo con grande determinazione. Il parziale è interamente dominato dalla Seap Dalli Cardillo Aragona che, finalmente, torna a giocare un’ottima pallavolo. La ricezione funziona a meraviglia e gli attacchi vanno a segno con regolarità: 8-5 e 16-7. L’Orsogna Chieti subisce il gioco di squadra del sestetto di Secchi e non riesce a rientrare nel set. Il finale non ha storia e si conclude con la schiacciata di capitan Donà. Anche il terzo set è dominato dalle padrone di casa, nettamente superiori alle avversarie in ogni fondamentale. La ricezione delle aragonesi tocca picchi altissimi e la regista Trabucchi manda a segno tutte le giocatrici. Sale in cattedra anche la centrale Elisa Manzano che con due punti di fila regala alla Seap Dalli Cardillo il 18-8. Poi è Moneta a dare la mazzata decisiva alle abruzzesi (20-10). Il set termina in fretta con un +9 che fa ben sperare per l’esito finale del match. Il quarto set, invece, è equilibrato nella parte iniziale con l’Orsogna Chieti che prova il tutto per tutto per allungare la partita al tie-break. C’è battaglia fino al 16-15, poi la Seap Dalli Cardillo Aragona, con un perfetto gioco di squadra, corre spedita verso la vittoria. Due muri, il primo di Aricò (18-15) ed il secondo di Donà (20-16) cancellano la timida rimonta delle ospiti. Ambra Composto sigla il 21-17 e la Seap Dalli Cardillo Aragona non stacca più la spina fino all’ultimo punto. Vittoria meritata per la squadra del presidente Nino Di Giacomo che dimentica nel migliore dei modi lo stop di Arzano e mette già nel mirino il derby siciliano sul campo del Santa Teresa di Riva in calendario sabato prossimo.

Il tabellino del match:

Seap Dalli Cardillo Aragona: Trabucci pt 0, Aricò 6, Manzano 15, Composto 11, Donà 18, Moneta 9, Vittorio 0 (L1), Baruffi n.e., Falcucci 5, Facendola n.e., Patti 3, Parisi n.e. (L2). All.: Luca Secchi

Orsogna Chieti: Aluigi pt 4, Orazi 11, Montechiarini 4, Malovic n.e., Romani 5, Santin 2, Dorigatti 0 (L1), Bosio 4, Romano 0, Taraborrelli 6, Guarino 0. All.: Alessandro Della Balda

ARBITRI: 1° CLAUDIO SPARTA’ CT – 2° CHIARA SANTANGELO CT

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.