Aragona, Comuni, Cronaca, Esplosione a Ravanusa, Ravanusa

Esplosione di Ravanusa: Domani, “Lutto cittadino” nell’agrigentino e diretta su Raiuno per le esequie

Questo articolo è stato visto 1.468 volte.

Saranno celebrati domani, Venerdì 17 Dicembre, alle ore 16:30, a Ravanusa, in Piazza Primo Maggio i funerali dell’immane tragedia, con il crollo dell’11 Dicembre scorso alle vittime: Pietro Carmina, Carmela Scibetta,  Giuseppe Carmina, Calogero Carmina, Liliana Minacori, Angelo Carmina, Crescenza Zagarrio, ed ai coniugi Giuseppe Carmina e Selene Pagliarello, con al grembo il piccolo Samuele. 

La tv di Stato, trasmetterà su Raiuno, la Santa Messa delle esequie, in diretta con il programma “La vita in diretta” a partire dalle ore 16:25.

In occasione dei funerali di Stato delle vittime della tragica esplosione di Ravanusa, Il Sindaco, Carmelo D’angelo, ha stabilito di proclamare una giornata di lutto cittadino, con bandiera a mezz’asta, nella facciata del Palazzo Comunale; L’abbassamento delle serrante dalle ore 16:00 fino a conclusione della cerimonia funebre; lo spegnimento delle luminarie natalizie e tutte le attività ludiche e ricreative.


“Sarà lutto cittadino a Licata domani, 17 dicembre 2021, nel giorno in cui nella vicina Ravanusa saranno celebrati i funerali delle 9 vittime (più il piccolo Samuele rimasto nel grembo della mamma Selene) del tragico crollo di via Trilussa. A deciderlo sono stati il sindaco Pino Galanti ed il presidente del consiglio comunale Giuseppe Russotto, rappresentando anche il pensiero della giunta e del consiglio comunale. E’ stato altresì disposto che le luminarie natalizie, a Licata, vengano accese soltanto a partire da sabato. Del resto, proprio rivolgendo il pensiero a Ravanusa, il sindaco aveva già disposto che il grande albero di Natale di piazza Progresso (la cui accensione era prevista per domenica scorsa) rimanesse spento.

Il Pensiero del Sindaco di Licata Pino Galanti: “Siamo vicini alle famiglie delle vittime del crollo di via Trilussa – dicono Galanti e Russotto – ed all’intera comunità di Ravanusa, colpita da una gravissima tragedia. Le nostre due città sono vicinissime, condividono tanto e le nostre spiagge, in estate, diventano punto di riferimento anche per moltissimi ravanusani. Domani, dunque, con il lutto cittadino, ci uniremo al dolore di una terra letteralmente distrutta dalla strage dello scorso sabato”. 


Sarà anche lutto cittadino i comuni di  Aragona, Favara, Agrigento, Naro, Campobello di Licata, Licata che si uniscono al dolore e alla vicinanza di Ravanusa e famiglie delle vittime.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.