Agrigento, Akragas, Calcio, Sport

Akragas, sala stampa: le dichiarazioni di Vullo, Mannina e del Presidente Castronovo

Questo articolo è stato visto 409 volte.

Domenica al termine della partita  in sala stampa si sono presentati l’under ed eroe di giornata  Alessio Mannina autore del gol al 92′  contro la capolista Dattilo. Accanto a lui Mister Totò Vullo. Siamo felici per il successo che vale tanto e consente all’Akragas di portarsi a  meno 2 dei trapanesi.

 

Totò Vullo: “L’abbiamo voluta e cercata. Sin dall’inizio abbiamo giocato in avanti con coscienza, anche in considerazione della prestazione della scorsa settimana non potevamo avere atteggiamento diverso. E’ stata una gara nervosa, forse abbiamo sbagliato l’impostazione caratteriale. L’arbitro ha faticato a tenere in pugno la partita e si evince dalle quattro espulsioni: troppe per una partita che meritava un finale diverso. Sono tre punti importanti, complimenti ai ragazzi ed al nostro Mannina che ha fatto un gran bel gol. Non era facile sul finire di gara. Adesso dobbiamo dare continuità ai risultati”.

Alessio Mannina, raccontaci il gol. “Ho visto arrivare la palla ed ho chiuso gli occhi colpendo di testa. Sono felicissimo per questo gol che dedico alla mia famiglia ed a chi mi ha voluto qui all’Akragas a tutti i costi”.

A seguire sempre in sala stampa si è presentato  il Presidente dell’ Akragas Giovanni Castronovo: “Questa è la vittoria di tutta la città di Agrigento”

“Questa è la vittoria di tutta la città di Agrigento” Hanno vinto i nostri meravigliosi tifosi che anche loro hanno spinto la palla in rete e, siccome sono uomo di fede, ha contribuito anche il nostro San Calogero. Il fatto che abbia segnato un agrigentino non è un caso. Oggi abbiamo avuto una marcia in più grazie a queste componenti. Abbiamo colpito il Dattilo con la stessa modalità con la quale i trapanesi hanno vinto alcune partite. La partita era incanalata sullo zero a zero ma noi ci abbiamo messo qualcosa in più. Abbiamo subito due espulsioni ingiuste. Devo ringraziare i ragazzi perché hanno giocato una grande partita, hanno saputo soffrire. E complimenti al nostro tecnico Toto’ Vullo che ha preparato la gara al meglio ed ha saputo leggerla in corso dall’alto della sua esperienza.

 Mercato? Abbiamo due, tre opzioni ma cerchiamo solo calciatori che possano farci fare un ulteriore salto di qualità e non è facile che le squadre si privino dei migliori. Vedremo”.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.