Aragona, Comuni, Cronaca, Cultura & Spettacolo

Aragona riapre dopo 16 anni la scuola Elementare “ Scifo “. Ieri la consegna al Circolo Didattico.

Questo articolo è stato visto 237 volte.

Dopo 16 anni riapriranno i cancelli della Scuola Elementare “Salvatore Scifo “, che nel 2004 era stata chiusa per diversi problemi strutturali. Dopo i lavori di ristrutturazione e messa in sicurezza che hanno riportato l’Istituto Scolastico agli antichi splendori, finalmente, la città di Aragona si appropria nuovamente di uno dei simboli importanti dell’istruzione. Più volte in passato la nostra testata giornalistica si era occupata di questa scuola mettendo in evidenza che per rimetterla a nuovo si sono spesi dei soldi pubblici per un importo di circa 1 milione e 200 mila euro, con i lavori che erano stati completati nel marzo del 2018. Con l’inizio del nuovo anno scolastico il Circolo Didattico diretto dalla dirigente Pina Butera avrà a disposizione la rinnovata struttura scolastica e vista l’emergenza sanitaria dovuta al Covid-19 l’avere a disposizione un numero di aule superiore potrà garantire una maggiore sicurezza. << Consegniamo alla città una struttura scolastica bella e rinnovata – dice il sindaco Peppe Pendolino – la scuola Scifo ha rappresentato nel tempo un simbolo scolastico importante per il nostro paese ed era un peccato tenerla chiusa alla luce dei lavori fatti. Grazie alla formula della Democrazia Partecipata si è anche provveduto ad acquistare dei nuovi arredi. Prossimamente la scuola sarà interessata ai lavori di sistemazione del piazzale dissestato grazie ad uno dei cantieri di lavoro che abbiamo avuto  finanziato recentemente >>. Presenti alla consegna l’assessore all’Istruzione Stefania di Giacomo, l’ex assessore e consigliere Franco Morreale e il dirigente Rosario Monachino che con la direzione dei lavori affidata all’ing. Mimmo Fiorentini ha seguito passo dopo passo i lavori e tutto l’iter necessario. << Sono molto soddisfatta per avere contribuito come amministratrice e come mamma affinchè questa bella scuola sia stata restituita alla fruizione – dice l’assessore Di Giacomo – il nostro lavoro continua con l’approvazione in Giunta della proposta progettuale per i lavori di manutenzione dei plessi Petrusella e Fontes Episcopi, al fine di mettere in atto tutte le misure per il contenimento del rischio anti covid, dove frutteremo l’avviso pubblico del Ministero dell’Istruzione per un importo di 40 mila euro >>.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.