Agrigento, Basket, Sport

La Fortitudo suona la nona sinfonia, Terranova battuta e prima in classifica

Questo articolo è stato visto 80 volte.

La Fortitudo Agrigento non si ferma più, suona la nona sinfonia consecutiva in campionato battendo Torrenova e, con la sconfitta di Bisceglie a Taranto, raggiunge il primo posto in classifica a pari merito. Succede di tutto al Palamoncada, il primo parziale vede gli agrigentini avanti di un solo punto, ma nel secondo parziale diventa devastante per la difesa del Torrenova e con un parziale di 23-16 si porta avanti e non viene più ripresa. Schiacciate di Costi, Lo Biondo e Morici, espulsione discutibile di Alessandro Grande e tante polemiche. Il match diventa nervoso, il pubblico del Palamoncada finalmente si accende e spinge la squadra fino alla vittoria. Era un derby e due punti in match come questi valgono sempre qualcosa in più. Primato in classifica e testa allo scontro diretto del 9 gennaio contro Bisceglie, ma prima un ultimo match prima di Natale per chiudere in bellezza il 2021. Molto soddisfatto coach Catalani: “I ragazzi hanno dimostrato di volerla vincere questa partita, non è stata la nostra miglior pallacanestro ed il terzo parziale è quello che ho preferito, è uscita la grinta ed abbiamo concesso solo 53 punti. Andiamo avanti su questa strada”. Nicolas Morici dedica questa vittoria alle vittime di Ravanusa per il disastro della scorsa notte.

Moncada Energy Agrigento – Fidelia Torrenova 66-53 (11-10, 23-18, 10-10, 22-15)
Moncada Energy Agrigento: Nicolas Morici 15 (6/8, 0/3), Andrea Lo biondo 13 (5/8, 0/2), Cosimo Costi 10 (5/7, 0/2), Albano Chiarastella 9 (4/7, 0/2), Giuseppe Cuffaro 7 (2/3, 1/1), Santiago Bruno 5 (0/0, 1/5), Alessandro Grande 4 (1/6, 0/1), Mait Peterson 3 (1/4, 0/0), Luca Bellavia 0 (0/0, 0/1), Sadio soumalia Traore 0 (0/0, 0/0), Nicolas Mayer 0 (0/0, 0/0), Umberto Indelicato 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 12 / 18 – Rimbalzi: 36 8 + 28 (Albano Chiarastella 12) – Assist: 13 (Nicolas Morici, Santiago Bruno, Alessandro Grande 3)
Fidelia Torrenova: Dario Zucca 13 (3/5, 1/3), Matteo Zanetti 10 (2/6, 2/2), Donato Vitale 9 (1/4, 2/6), Thomas Tinsley 7 (2/2, 1/7), Giancarlo Galipo 7 (2/3, 0/0), Stefan Malkic 3 (0/3, 1/2), Sebastiano Perin 2 (0/2, 0/4), Luca Bolletta 2 (0/2, 0/1), Andrea Bianco 0 (0/0, 0/0), Vincenzo Saccone 0 (0/0, 0/0), Alen Nuhanovic 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 12 / 16 – Rimbalzi: 28 3 + 25 (Donato Vitale 7) – Assist: 2 (Luca Bolletta 2)

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.