Rifiuti, Giunta amplia il servizio porta a porta ad altre sei località

Questo articolo è stato visto 325 volte.

La Giunta comunale ha approvato la variante al Piano Aro per l’ampliamento del servizio “Porta a porta”. Il servizio sarà esteso ad altre sei località. È quanto comunicano il sindaco Francesca Valenti e l’assessore all’Ecologia Paolo Mandracchia.

“Il piano Aro – spiegano il sindaco Valenti e l’assessore Mandracchia – prevedeva inizialmente il servizio ‘porta a porta’ solo nei quartieri Perriera, Cappuccini – Fondo La Seta e Centro Storico. In fase di aggiudicazione dell’appalto, poi, il raggruppamento di imprese, nell’offerta migliorativa, ha aggiunto altre zone e in particolare i quartieri Ferraro, Cutrone, Seniazza, Carbone, Isabella, Sant’Anonio, Sovareto – parte nord. L’Amministrazione comunale ha oggi provveduto a colmare quella che era un’inconcepibile mancanza progettuale. Ha,  soprattutto, tenuto in considerazione il ripristino del ‘porta a porta’ nella località di San Marco dove i residenti, già da oltre 10 anni, effettuavano tale servizio con buoni risultati. Alla località San Marco, col provvedimento della Giunta comunale, il servizio di raccolta dei rifiuti col sistema del ‘porta a porta’ raggiungerà anche queste nuove località: Maragani, Foggia, Tabasi, Fontana Calda, Sovareto – parte sud. Tutto ciò, oltre a evitare di lasciare zone della città non servite – che per tale motivo si sono trasformate in questi mesi in discariche – mira principalmente ad estendere il servizio ‘porta a porta’ sulla quasi totalità del territorio comunale con conseguenti riflessi positivi sull’aumento della percentuale della raccolta differenziata dei rifiuti, rimanendo così in linea con le direttive del presidente della Regione Siciliana. L’ampliamento del servizio sarà a costo zero per il Comune di Sciacca in quanto sono stati eliminati alcuni servizi non essenziali dalla proposta migliorativa del raggruppamento di imprese Bono-Sea”.

Il sindaco Francesca Valenti e l’assessore Paolo Mandracchia, a seguito della delibera di Giunta, invitano i cittadini residenti nelle località San Marco, Maragani, Foggia, Tabasi, Fontana Calda, Sovareto – parte sud, a ritirare i mastelli presso i centri del gestore del servizio: mattatoio e centro comunale di raccolta alla Perriera.

Replica con un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*