Comuni, Cronaca, Sciacca

Servizio di vigilanza e salvataggio nelle spiagge

Questo articolo è stato visto 172 volte.

Il Comune di Sciacca ha avviato l’iter amministrativo per l’istituzione del servizio di vigilanza e salvataggio nelle spiagge per la prossima stagione estiva. È quanto rendono noto il sindaco Francesca Valenti e l’assessore al Turismo Sino Caracappa. Il servizio garantirà la sicurezza della balneazione nelle spiagge libere del litorale saccense.

A occuparsi del procedimento è il Settimo Settore del Comune di Sciacca. Un avviso, a firma del dirigente Francesco Calia, è stato pubblicato ieri sul sito internet del Comune di Sciacca e è finalizzato alla selezione di un’associazione di volontariato interessata allo svolgimento in convenzione del servizio.

Nel sito del Comune, sono stati pubblicati anche il modello per l’invio della  manifestazione d’interesse, il capitolato d’oneri e le planimetrie con le cinque postazioni previste, con torrette, bagnini e tutte le attrezzature necessarie da collocarsi nelle spiagge di  San Giorgio, Timpi Russi, Foggia, San Marco e Maragani.

L’importo per le attività, dall’1 luglio al 5 settembre, è di 39 mila euro.

Nei documenti pubblicati, le associazioni interessate potranno trovare ogni dettaglio sulle modalità di partecipazione e sullo svolgimento del servizio richiesto.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.